24
Set

Proiezione video “Saharawi un popolo dimenticato”

San Daniele del Friuli@Museo del Territorio di San Daniele (via Udine, 4)

Venerdì 29 Settembre 2017

Orario: 20:00

Venerdì 29 settembre alle ore 20.00 proiezione del video “Saharawi un popolo dimenticato”
riprese video di Andrea Camerotto. In collaborazione con l’Associazione di volontariato Pentalux.

Mostra fotografica “Saharawi un popolo nel vento”
Foto di Fabio Vit e Patrizio Logar – riprese video di Andrea Camerotto. In collaborazione con l’Associazione di volontariato Pentalux.

La mostra resterà aperta: da venerdì 22 settembre a domenica 15 ottobre
Orari: Venerdì 9.30 – 12.30; sabato 9.30 – 12.30 / 14.30 – 18.00; domenica 14.30 – 18.00

21
Set

Spionaggio – la guerra parallela

Spilimbergo@Sala Grande Società Operaia Tauriano, in Via Libroia 12

Venerdì 22 Settembre 2017

Orario: 20:30

Prima di quattro serate dedicate a eventi, curiosità e personaggi del Primo Conflitto Mondiale. Con il relatore Giorgio Caregnato si parlerà di spionaggio, una guerra parallela: cento anni fa l’Italia era in guerra non solo con gli uomini al fronte.
18
Set

Dog walking – passeggiate con il cane in Friuli Venezia Giulia

Gemona del Friuli; Valvasone Arzene; Venzone; San Daniele del Friuli; San Vito al Tagliamento

Ogni seconda domenica del mese

Orario: 08:30

Nel 2011 comincia a prendere forma, grazie agli sforzi di alcuni appassionati cinofili, il Dog Walker Club(con il quale collabora in stretta sinergia l’Ufficio Turistico di Gemona del Friuli), che si propone diversi obiettivi.
Il primo e più immediato è esplorare il territorio al ritmo naturale e “slow” del proprio cane, scoprendo aree importanti a livello sia naturalistico e paesaggistico, che storico e culturale, insieme ad altre persone con i loro beniamini a 4 zampe. Tutto ciò aumenta la socialità e il benessere di tutti i cani (e persone), grazie all’energia positiva che il branco produce ed all’attività fisica praticata.

A questo si aggiunga inoltre la possibilità di “fare” buona cultura cinofila; infatti durante le uscite sono presenti Daniela Castellani, istruttrice cinofila riconosciuta E.N.C.I. e i suoi collaboratori, che via via sviluppano temi che vanno da come risolvere problemi comportamentali a come scegliere la giusta razza, da come educare un cucciolo a quale è il linguaggio del cane, toccando molte altre tematiche.

Il programma completo delle uscite di dog walking nel sito www.dogwalkerclub.com

14
Set

Storie di muri a Spilimbergo

Spilimbergo@Quadreria “Tono Zancanaro”, in Palazzo La Loggia di Piazza Duomo

Venerdì 15 Settembre 2017

Orario: 17:30

Inaugurazione della mostra di Angelo Topazzini.
L’artista nasce a San Daniele del Friuli nel 1950. Frequenta fin da giovanissimo gli ambienti artistici e culturali. Diplomato presso la Scuola Mosaicisti del Friuli di Spilimbergo sotto la guida dei maestri Fred Pittino e Nane Zavagno. Oltre alle tecniche musive, si è interessato allo studio di antiche tecniche pittoriche. Ha iniziato a esporre nel 1965. Da allora ha sempre partecipato a mostre e concorsi in tutta Italia e all’estero. Ora vive a Castions di Zoppola. Per molti anni ha fatto parte del direttivo del Centro Friulano Arti Plastiche di Udine.

La mostra sarà visitabile fino al 31 di ottobre con il seguente orario di apertura:
mar. e merc. 16.00 – 19.00
giov. 10.30 – 12.30
ven. sab. e dom. 10.30 – 12.30 e 16.00 – 19.00
lunedì chiuso

Le opere dell’artista saranno esposte a Spilimbergo anche presso Libreria Menini, Caffè Griz, Mosaiko Donna, Caffè La Macia, Pasticceria Le Strane Delizie, ArteVino.

In occasione della vernice verranno insigniti del titolo di Consigliere Onorario del Gruppo Giovani Pittori Spilimberghesi cinque validi cittadini che hanno sempre dimostrato amicizia e grande disponibilità a sostegno costante delle manifestazioni artistiche regionali, nazionali e oltre organizzate dall’associazione: Giulia Battistella, Roberto Biancat, Rosa Saccotelli, Roberto Iacovissi e Elena Dorigo.

Inoltre, con delega dell’Ambasciata Padiglione Tibet, verranno insigniti con il Passaporto Tibetano i signori: Angelo Paglietti, Marco Furlan, Giovanni Micciché, Mauro Avoledo, Alberto Piccolo per aver collaborato attivamente in maniera positiva all’evento del compleanno di S.S. il Dalai Lama il 6 luglio scorso a Venezia presso Palazzo Zenobio.

A seguire, momento conviviale con buffet a cura di ristoratori locali.

11
Set

Percorsi nella scultura friulana

Spilimbergo@Palazzo Tadea, in Piazza Castello
Da Mercoledì 6 Settembre 2017 a Domenica 29 Ottobre 2017
Dall’avvio della sua attività nel 1992 a oggi, la Fondazione Ado Furlan promuove la conoscenza dell’opera dello scultore Ado Furlan (Pordenone 1905 – Udine 1971), organizza mostre, convegni e iniziative editoriali dedicate all’arte antica e contemporanea, italiana e straniera, con particolare riguardo alla scultura.

Fino al 29 ottobre, potrete ammirare in Palazzo Tadea l’esposizione “Percorsi nella scultura friulana”. La mostra è aperta il sabato e la domenica con il seguente orario: 10.30 – 13.00 e 17.00 – 19.30.

L’ingresso è gratuito. Se interessati, è possibile anche la visita su prenotazione in giornate e orari diversi da quelli citati.
Basta inviare una mail a: info@fondazioneadofurlan.org.

7
Set

Giuseppe Torres – Il restauro del castello di Spilimbergo (1911-1912)

Spilimbergo@Palazzo Tadea, in Piazza Castello 4

Sabato 9 Settembre 2017

Orario: 11:00

Presentazione del quaderno “Il restauro del castello di Spilimbergo (1911-1912)”.

Al saluto delle autorità, seguiranno gli interventi di
– Serena Maffioletti, coordinatrice scientifica dell’Archivio Progetti, Università Iuav di Venezia;
– Annalisa Avon, storica dell’architettura;
– Vittorio Pierini, studio di architettura ‘furlan&pierini’.

Nel febbraio del 1911 l’avvocato spilimberghese Marco Ciriani (1878-1944) affidava all’architetto veneziano Giuseppe Torres (1872-1935) il restauro di un’ala del castello di Spilimbergo, da lui acquistata qualche tempo prima insieme con altre parti dell’allora fatiscente complesso. I lavori, condotti con incredibile celerità e ultimati nell’estate dell’anno successivo, comportarono una radicale trasformazione dell’edificio destinato a residenza dello stesso Ciriani e della moglie, contessa Clara di Spilimbergo.
Grazie ai materiali conservati presso l’Archivio Progetti dell’Università Iuav di Venezia di cui Serena Maffioletti è coordinatrice scientifica, partner nella ricerca da cui è scaturita la pubblicazione, è stato possibile non solo ricostruire nel dettaglio la complessa vicenda in cui intervenne la Soprintendenza ai Monumenti con un tentativo di vincolo, ma anche gettare nuova luce sulla figura di Torres che nel corso della sua attività ha cercato di conciliare i richiami alla tradizione con gli stilemi dell’Art Nouveau e una cauta apertura in direzione modernista.
Il quaderno, a cura di Caterina Furlan, storica dell’arte, e di Guido Zucconi, professore ordinario di Storia dell’architettura presso l’Università Iuav, è arricchito, oltre che dagli apporti dei due curatori, dai contributi di Martina Carraro, ricercatrice presso la stessa Università, di Riccardo Domenichini, responsabile dell’Archivio Progetti, e dell’architetto pordenonese Vittorio Pierini. A quest’ultimo la Fondazione Ado Furlan, attuale proprietaria dell’edificio che ne ospita la sede, ha affidato l’incarico di procedere a un nuovo restauro, rispettoso dell’intervento di Torres, ma nel contempo funzionale alla trasformazione di parte degli ambienti in una sorta di casa-museo destinata a perpetuare la memoria di Italo Furlan, primo presidente della Fondazione, e di suo padre, lo scultore Ado, che in quella dimora ha trascorso gli ultimi anni di vita, allestendo il proprio studio in un vasto locale adibito un tempo a ricovero delle carrozze.

4
Set

Ebonit Saxophone Quartet

Flaibano@Villa Marangoni Masolini (Sant’Odorico di Flaibano)

Giovedì 7 Settembre 2017

Orario: 21:00

Ebonit Saxophone Quartet:

Simone Muller sassofono soprano
Dineke Nauta sassofono alto
Johannes Pfeuffer sassofono tenore
Paulina Kulesza sassofono baritono

L’Ebonit Saxophone Quartet e una formazione brillante e ispirata, fondata nel 2011 presso il Conservatorio
di Musica di Amsterdam. I quattro musicisti che la compongono, provenienti dalla Polonia, dai Paesi Bassi e
dalla Germania si sono rapidamente imposti nei Paesi Bassi e all’estero esibendosi in grandi sale, tra cui il
Concertgebouw di Amsterdam, ed in prestigiosi festival internazionali come il World Saxophone Congress di
St. Andrews (Scozia), il Grachtenfestival di Amsterdam, il Festival di Bach a Dordrecht (Paesi Bassi), il
Bachtage di Wurzburg (Germania). Il gruppo e considerato uno dei piu convincenti nuovi ensemble nel
panorama europeo. Musiche di Mozart, Debussy, Janaček e Dvorak arrangiate dal quartetto stesso.
appuntamento in collaborazione con il Concorso Internazionale di Musica da Camera Salieri – Zinetti di Verona
In caso di maltempo Chiesa Parrocchiale di San Odorico

31
Ago

Friuli DOC: Vini – Vivande – Vicende – Vedute 23^ Edizione

UDINE@centro storico
Da Giovedì 7 Settembre 2017 a Domenica 10 Settembre 2017

Dal 7 al 10 settembre torna a Udine Friuli Doc, la grande vetrina dell’enogastronomia friulana che è giunta alla XXXIII edizione. Quest’anno la kermesse delle eccellenze del Friuli Venezia Giulia celebra i 5 sensi con il tema “Friuli Doc, uno spettacolo per ogni senso”. Un tema che introduce il coinvolgente caleidoscopio di colori, sapori, suoni e profumi della manifestazione enogastronomica più conosciuta di una regione di sapori e gusti preziosi, dove al buon cibo si affianca una vera e propria esperienza multisensoriale. Saranno oltre 100 gli stand in cui i visitatori avranno la possibilità di assaggiare le prelibatezze del FVG più famose e scoprirne di nuove: un percorso culinario tra ingredienti Dop, IGT e presidi Slow Food, tra prodotti tipici come il prosciutto di San Daniele e il formaggio Montasio, e squisiti piatti come il frico o i cjarsons, solo per citarne alcuni. Senza dimenticare, ovviamente, il ventaglio enologico regionale, famoso ormai in tutto il mondo soprattutto per i suoi bianchi come il Friulano e il Sauvignon.

Anche per questa edizione torneranno gli amatissimi showcooking dei cuochi italiani più famosi, appuntamenti imperdibili all’insegna della buona cucina e del divertimento. Sulla scia del successo degli scorsi anni, durante i quattro giorni di manifestazione, è previsto un ricco cartellone di appuntamenti musicali e di spettacoli. Sui tanti palchi di Friuli Doc, allestiti nelle diverse piazze  cittadine, si esibiranno oltre 500 artisti per un centinaio di eventi in programma, a cui si aggiungeranno numerose attività di animazione itinerante e per bambini.

Friuli Doc è anche l’occasione ideale per conoscere Udine, che incanta i visitatori con i capolavori di Giambattista Tiepolo, le eleganti piazze fra le quali Piazza Libertà, la più bella piazza veneziana sulla terra ferma, e le sue accoglienti osterie.

28
Ago

Festeggiamenti settembrini

Fagagna

Da Giovedì 31 Agosto 2017 a Domenica 10 Settembre 2017

 

Dal 1891, ogni prima domenica di settembre si corre la tradizionale corsa, l’appuntamento più importante che caratterizza i Festeggiamenti Settembrini del paese. L’allestimento di Piazza Unità d’Italia con tribune per il pubblico ed il circuito transennato rievoca l’immagine di un vero e proprio ippodromo. Protagonisti assoluti gli asini, con al seguito carretto e fantini. La gara si svolge con il metodo delle batterie ed eventuali qualificazioni, quindi la finale, disputata attualmente da cinque asini. Al tutto sovrintende una giuria che assume notevole importanza per il regolare svolgimento attorno alla figura del mossiere. Nei momenti immediatamente precedenti la gara, si può percepire quella sottile sintonia di sguardi e l’accostarsi affettuoso del quadrupede al suo driver, che crea ancora oggi un’atmosfera davvero singolare. Nella splendida cornice di Piazza Unità d’Italia il 2° fine settimana si tiene il tradizionale palio, quattro avvincenti spettacoli ideati, scritti e realizzati da ogni borgo fagagnese: Centro, Riolo, Pic e Paludo che, nell’arena, difendono i propri colori. Musiche, dialoghi, e costumi, carri e scenografie mobili che cambiano per ogni spettacolo, vengono valutati da una giuria selezionata che decreta, alla fine, lo spettacolo migliore. Alle esibizioni si affianca la rocambolesca corsa a quattro asini appartenenti ciascuno ad una delle contrade: quella vincitrice si aggiudica lo storico vessillo del palio.Ogni sera grandi eventi e ottimo cibo per tutti voi. I chioschi saranno aperti dalle 19:00 e le domeniche anche a pranzo con grigliate, frico, specialità a base d’asino, formaggi e tanto altro ancora, con possibilità di asporto! Presso la Corte del Municipio sempre disponibili posti a sedere al coperto.

24
Ago

Hansel e Gretel

Spilimbergo@Cortile di Palazzo di Sopra, in piazzetta Giambattista Tiepolo
(in caso di maltempo, Teatro Castello in Piazza Duomo)

Venerdì 25 Agosto 2017

Orario: 21:00

“Che figura!” Festival del Teatro di Burattini, Marionette, Ombre e Contastorie.
Con la Compagnia Progetto Zattera.

“Hansel e Gretel”

Un viaggio di due bambini abbandonati nel bosco che, attraverso la luce, le ombre e il buio, ritrovano la strada per tornare a casa. Con semplici dialoghi, brevi narrazioni e canti si ricrea lo spazio del teatro, al di fuori del teatro classico, in una stanza illuminata da una candela. La continua trasformazione dei due attori, che di volta in volta diventano narratori, Hansel, Gretel, genitori e strega, tiene viva l’attenzione dello spettatore e lo coinvolge nel viaggio dei due protagonisti, aiutandoli a trovare le risposte di fronte alle difficoltà della crescita.

Uno spettacolo sospeso tra favola e realtà che offre più di un spunto di riflessione, portando l’attenzione sull’importanza delle piccole cose. Gli oggetti, nella loro precarietà, richiamano la semplicità e la povertà della fiaba. L’utilizzo dell’ombra inoltre rappresenta oggetti, corpi e gesti, lasciando ai bambini il desiderio di allungare una mano per entrare a far parte di quel mondo in cui, attraverso un piccolo personaggio, ognuno può raccontare e raccontarsi.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui per visualizzare l'informativa estesa